Corso gratuito per Aiuto Cuoco per ragazzi/e 13-18 anni

La Regione Toscana e Soc. Coop. Aforisma, Agenzia formativa accreditata dalla Regione Toscana ai sensi della DGR 968/07 – codice accreditamento n. PI0114
in attuazione del DD n. 8100/2017 del 07/06/2017 e del DD n. 18736/17 del 11/12/2017 informano che sarà attivato il progetto OPE.RIS approvato e finanziato dalla Regione Toscana (POR FSE) con Determinazione n.18736  del 11/12/2017.

Si tratta di progetti formativi triennali IEFP di Istruzione e Formazione Professionale realizzati dagli Organismi formativi accreditati nell’ambito dell’ “obbligo d’istruzione” comprensivi della sperimentazione duale, rivolti a giovani in uscita dal primo ciclo di istruzione (scuola media inferiore) di età compresa tra i 13 e i 18 anni.  Triennio 2018/19 – 2019/20 – 2020/21.

Questi  percorsi  per il conseguimento della qualifica professionale sono rivolti a giovani che alla fine della scuola scuola secondaria di I grado decidono di proseguire il proprio percorso di studio nel canale della formazione professionale.

Il corso è interamente gratuito in quanto finanziato con le risorse del POR FSE TOSCANA 2014-2020 e rientra nell’ambito di Giovanisì (www.giovanisi.it), il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Figura professionale e opportunità

L’Agenzia formativa Aforisma propone il progetto OPE.RIS – OPEratore della RIStorazione per la formazione della figura professionale di Operatore della ristorazione Indirizzo Preparazione pasti – Addetto all’approvvigionamento della cucina, conservazione e trattamento delle materie prime e alla preparazione dei pasti (Aiuto Cuoco).

L’ Addetto all’approvvigionamento della cucina, conservazione e trattamento delle materie prime e alla preparazione dei pasti opera in aziende della ristorazione commerciale e collettiva. Si occupa di acquistare, ricevere e controllare la merce e i cibi freschi, di collaborare alla preparazione di piatti semplici, a supporto dell’attività del cuoco, di preparare semilavorati trattando le materie prime necessarie alla preparazione dei piatti. Si occupa inoltre della gestione della dispensa, della cura di ambienti, macchinari, attrezzature ed utensili della cucina. Predispone ed elabora il menù.

Certificazione

Qualifica Riconosciuta dalla Regione Toscana

Requisiti di ingresso

Il progetto è rivolto a 15 giovani con meno di età compresa tra i 13 e i18 anni con titolo di primo ciclo di istruzione (scuola media inferiore).

3 posti sono riservati ad allievi o diversamente abili ( L.104/92) o con BES ( L.170/2010).

Durata

I progetti hanno durata triennale.

Sono previste 2970 ore complessive di formazione (da svolgere in 3 anni) di cui

  • 1064 di aula- con modalità didattiche alternative,
  • 800 di alternanza scuola–lavoro,
  • 1064 di laboratorio.

Sono previste 990 ore di formazione per ogni anno

Gli allievi saranno sostenuti anche da 42 ore di accompagnamento di gruppo e individuale.

Contenuti didattici

Di sotto riportiamo le unità formative facenti parte del presente percorso:

A) Competenze di Base:

Asse dei Linguaggi:
Lingua italiana
Lingua inglese
Storia dell’arte
Produzione Multimediale

Asse Matematico:
Matematica

Asse Scientifico tecnologico:
Scienze
Tecnologia e Industria Digitale
Informatica

Asse storico sociale:
Storia e geografia
Cittadinanza e costituzione

Insegnamento Religione Cattolica e Attività Motorie:
Insegnamento Religione Cattolica
Attività Motorie

B) Competenze Tecnico professionali:

  • Terminologia tecnica e di settore in lingua Inglese
  • Gestione degli approvvigionamenti
  • Allestimento e dotazioni tecniche della cucina
  • Utilizzo, manutenzione e pulizia delle attrezzature
  • Elementi di dietetica, alimentazione e sapori dei cibi
  • Composizione di menù e computo economico dei piatti proposti
  • Predisposizione degli ingredienti per la preparazione dei piatti
  • Tecniche di trasformazione e cottura degli alimenti
  • Preparazione, sporzionamento e presentazione di piatti caldi e freddi
  • Tecniche di conservazione e stoccaggio di alimenti e prodotti
  • Effettuare gli acquisti delle materie prime e controllare la merce al ricevimento secondo le direttive aziendali.
  • Conservare e stoccare con metodi appropriati e differenziati generi alimentari freschi (frutta, verdura, latticini, pesce, carne, ecc), cibi destinati alla cucina fredda o alla cottura e cibi caldi preservando la qualità dei prodotti e dei cibi.
  • Allestire la cucina e le attrezzature necessarie per la preparazione dei piatti, pulire e riordinare gli ambienti e le attrezzature nel rispetto delle normative di sicurezza ed igienico-sanitarie vigenti.
  • Allestire menu semplici in linea con le indicazioni dell’azienda tenendo in considerazione le caratteristiche della clientela di riferimento, l’offerta stagionale ed il costo dei piatti proposti.
  • Preparare piatti semplici ed effettuare le operazioni di porzionatura e sistemazione delle pietanze nei piatti, controllo visivo/olfattivo qualità delle materie prime e dei piatti preparati.
  • Svolgere le operazioni di lavorazione delle materie prime necessarie alla preparazione dei piatti a supporto e secondo le indicazioni fornite dal cuoco

Un’attenzione maggiore sarà data a materie inerenti gli aspetti legati alle allergie e le intolleranze alimentari; al giorno d’oggi la percentuale di persone intolleranti o allergiche sono aumentate a dismisura senza poi calcolare coloro, che per scelte personali, scelgono un tipo di alimentazione specifico (vegetariano, vegano ecc). Queste le ragioni per cui, nel programma formativo del progetto OPE.RIS, sono stati inseriti contenuti inerenti la conoscenza delle nozioni di base sulla malattia celiaca, degli alimenti naturalmente o artificialmente privi di glutine, del prontuario AIC, delle modalità di prevenzione della contaminazione da glutine degli alimenti durante le varie fasi del ciclo produttivo.

Un modulo specifico (con rilascio di attestato riconosciuto) in merito alla preparazione e somministrazione di alimenti senza glutine. A tal proposito grande importanza avrà la già consolidata collaborazione che Soc. Coop. Aforisma ha con AIC TOSCANA (Associazione Italiana Celiachia) in materia di alimenti senza glutine e relativa formazione per gli operatori della ristorazione.

Scadenza iscrizioni

10 Settembre 2018.

Inizio

17 Settembre 2018.

Nella sezione download è possibile scaricare

  • il bando di progetto
  • le note esplicative
  • la domanda di iscrizione al corso

Informazioni

Se desideri avere informazioni, compila il form sottostante:

Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03, la compilazione del modulo costituisce esplicita autorizzazione e consenso alla detenzione e al trattamento dei dati personali, come disposto dal Codice in materia di dati personali. La informiamo inoltre che, relativamente ai dati forniti, potrà esercitare i diritti previsti dall'art. 7 del D.Lgs. 196/03.