Progetto DARE

Riassunto del progetto:

DARE: DisAble the barRiErs è un progetto finanziato nell’ambito del programma Erasmus+ (partenariati strategici) della durata di 24 mesi. Il progetto mira a potenziare le organizzazioni e gli operatori che operano in ambito giovanile nell’implementazione di progetti di mobilità inclusivi per i giovani con disabilità visive/uditive/fisiche attraverso 4 prodotti innovativi:

  • Guida pratica DARE sull’inclusione per gli animatori, i formatori e gli educatori giovanili.
  • Manuale di empowerment digitale DARE che sarà progettato per giovani e giovani con disabilità visive/uditive/fisiche che desiderano diventare ambasciatori del progetto DARE.
  • Una piattaforma di e-learning Truth and DARE appositamente concepita per collegare operatori giovanili, formatori, educatori, membri di ONG e centri di formazione che si occupano dei giovani e giovani con disabilità visive, uditive o fisiche con l’obiettivo di fornire una comunicazione ed uno spazio e-learning tra essi e migliorare ed aumentare le opportunità di mobilità per i giovani con disabilità visive/uditive/fisiche.
  • app mobile DARE creata appositamente per le esigenze dei giovani con disabilità visive/uditive/fisiche che vogliono esplorare ed essere informati sulle opportunità dI mobilità giovanile offerte dal programma Erasmus +.

 

I gruppi target del progetto DARE sono operatori giovanili, organizzazioni giovanili, formatori, educatori, animatori, giovani e giovani con disabilità visive, uditive, fisiche. L’obiettivo del progetto DARE è quello di sostenere lo sviluppo delle capacità degli operatori giovanili e delle organizzazioni giovanili nell’implementazione di progetti di mobilità giovanile di alta qualità, inclusivi e nei quali partecipano attivamente i giovani con disabilità visive/ uditive/fisiche. Inoltre, il progetto DARE mira anche ad aprire il lavoro giovanile alla cooperazione intersettoriale permettendo maggiori sinergie tra i campi di azioni di inclusione sociale riguardanti i giovani con disabilità visive/uditive/fisiche, promovendo il volontariato tra i giovani e aumentando il sostegno reciproco dei giovani verso i giovani con disabilità visive/uditive/fisiche. Il progetto mira a favorire l’inclusione sociale dei giovani con problemi di vista/udito/menomazioni fisiche in linea con i valori europei, rendendo le organizzazioni e le ONG giovanili che si occupano di mobilità più accessibili – il progetto ha inoltre lo scopo di aumentare il livello di partecipazione attiva dei giovani con disabilità visive/uditive/fisiche a livello locale ed al livello Europeo attraverso la sensibilizzazione ai Progetti di mobilità giovanile Erasmus+ e all’aumento della partecipazione dei giovani con i bisogni speciali.

I partner del progetto:

Jugend- & Kulturprojekt e.V.

Societa’ Cooperativa A.FO.RI.S.MA.

Danmar Computers LLC

KAINOTOMIA & SIA EE

Kreisau-Initiative e. V.
dare_logo_piccolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

erasmus-logo_piccolo

 

Informazioni

Se desideri avere informazioni, compila il form sottostante:

Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03, la compilazione del modulo costituisce esplicita autorizzazione e consenso alla detenzione e al trattamento dei dati personali, come disposto dal Codice in materia di dati personali. La informiamo inoltre che, relativamente ai dati forniti, potrà esercitare i diritti previsti dall'art. 7 del D.Lgs. 196/03.